SIMONA PIETRARELLI

Nata a Tarquinia, autodidatta, ha iniziato giovanissima la sua attività artistica, avvalendosi dei suggerimenti del pittore tarquiniese Lorenzo Balduini.

I soggetti delle sue opere sono paesaggi, nature morte e ritratti, cercando sempre di cogliere la bellezza delle forme e dei colori.

Insieme ad altri artisti ha contribuito alla nascita dell’associazione artistico culturale “La Lestra”.

La sua prima mostra personale nella “Sala d’arte Massi” fu accolta con molto favore e ad essa seguirono altre personali a Tarquinia, nell’auditorium “S.Pancrazio”, a Viterbo nella “Sala Anselmi” e ancora Tarquinia nella “Sala mostre di Palazzo Bruschi”.

In seguito ha affiancato alla sua consueta pittura ad olio altre tecniche e soggetti di ispirazione religiosa, come il grande crocifisso ligneo esposto in forma permanente nella sala parrocchiale “Giovanni XXIII” appartenente alla chiesa di S.Giovanni Battista.

Nel corso degli ultimi anni a causa di impegni familiari la sua attività ha subito un certo rallentamento, pur continuando sempre ad aderire a mostre collettive ed iniziative dell’associazione della “Lestra”.