PATRIZIO ZANAZZO

Una moderna bottega rinascimentale sopravvive nel cuore della Maremma laziale.

Fa capo allo scultore romano Patrizio Zanazzo, che da moltissimi anni vive e lavora a Tarquinia.

Scultore e pittore, si distingue per  lo straordinario eclettismo, che gli consente di spaziare, con estrema disinvoltura, dal classico al moderno.

Marmo, terracotta, bronzo, resina, ferro, cemento, plexiglass sono i materiali con cui lavora. A cui vanno aggiunti, naturalmente, le tele e i colori.

La sua arte affiora da un desiderio intimo di conoscenza, ricerca e comunicazione. Nasce dalla convinzione che la funzione vera dell’arte sia quella di nutrire l’uomo per una sua crescita interiore e non di essere uno sfogo personale e particolare dell’artista. Che vi riesca o meno, tale è la sorgente a cui attinge.

Nel suo sito si trova ampia testimonianza del suo lavoro, che senza dubbio ricorda il vigore e l’abilità poliedrica dell’autentico spirito artistico italiano: www.studiozanazzo.com

È possibile visitare il suo studio che si trova in:

Via della Ripa 37 – 01016 Tarquinia (Vt)

tel. 0766-858167;  347-1576985

e-mail: artez@studiozanazzo.com