La rivoluzione di Tarquinia-Expo 2015. Una delle più antiche Fiere d’Italia (una tradizione ininterrotta di 520 anni riscontrabili storicamente) che si svolgerà all’interno del Centro Storico di Tarquinia (VT), dal 30 Aprile al 3 Maggio prossimi, in linea con i nuovi risvolti economici e finanziari, cambia completamente rotta e volto trasformando il tradizionale e qualificato mercato delle merci (che sarà comunque mantenuto) in una vetrina nazionale dai contenuti altamente specializzati nei settori dell’artigianato, del turismo, della cultura, della gastronomia e dell’intrattenimento.

Un fronte di oltre 2 chilometri espositivi (circa 200 le aziende specializzate previste oltre alle attività commerciali in sede fissa presenti lungo il percorso) sarà suddiviso in 7 specifici settori che, attraverso un percorso guidato, occuperanno le aree più suggestive dei quartieri medioevali, tra torri, palazzi storici, angoli caratteristici e panoramici per un totale di 8 vie e 7 piazze. Un Trenino-Navetta assicurerà il collegamento con i parcheggi esterni e al contempo permetterà ad ospiti e turisti di effettuare anche visite guidate con personale qualificato oltre a raggiungere, con relativa rapidità, le aree più esterne della fiera ed i punti di accesso alla città antica.

Quindi non solo la classica “MOSTRA-MERCATO DELLE MERCI VARIE” ma anche “EXPOSOLE”: il settore della balneazione e delle attività ricettive, “PRO-CITTÀ”: il borsino del turismo con le proposte turistiche e culturali presentate dai Comuni e dalle Pro Loco provenienti da varie parti d’Italia, convegni specifici per proporre novità, analizzare criticità, presentare e promuovere soluzioni, “BIRRA&CO”: spettacoli ed attività ricreative, musicali e culturali fino a tarda sera in compagnia dei migliori birrifici italiani con particolare riferimento a quelli dell’Umbria, del Lazio, dell’Emilia Romagna e della Campania, “ARTE IN PIAZZA”: esposizioni di artisti ed artigiani locali, “SEGUI-ME”: visite guidate a monumenti, palazzi e chiese aperte per l’occasione, “GASTRONOMIA”: l’arte culinaria tradizionale regionale del Lazio, dell’Umbria, della Toscana, delle Marche, dell’Abruzzo, dell’Emilia Romagna, della Campania e della Puglia.

La manifestazione, patrocinata dalla Regione Lazio, dalla Provincia di Viterbo, dal Comune di Tarquinia e che annovera la collaborazione della Pro Loco Tarquinia, negli anni scorsi ha registrato, in media la presenza di 50.000 visitatori, ma quest’anno, a seguito delle innovazioni apportate e delle proposte messe in campo la HERMES, l’Ente Fiera organizzatore riconosciuto dalla Regione Lazio fin dal 1993, conta di poter raggiungere l’ambizioso tetto dei 75.000 ospiti.

Tra le altre novità la presenza in fiera di un Baby-Parking e di un area, destinata al divertimento di bambini e ragazzi, attrezzata con Giochi Gonfiabili innovativi. Molti gli eventi e le attività di animazione alle quali si potrà assistere e partecipare come pure la molteplicità di degustazioni di prodotti tipici che potranno essere effettuate. L’organizzazione fieristica per andare incontro alle esigenze dei visitatori, al fine di consentire di usufruire a pieno delle varie iniziative e proposte al più basso costo possibile, ha stretto una serie di accordi con aziende espositrici ed erogatori di servizi attraverso la vendita di TICKET cumulativi che consentiranno, in relazioni alle necessità, di fruire di una serie di opportunità come le degustazioni, il trenino-navetta, le visite guidate e gli spettacoli. L’acquisto dei Ticket potrà essere effettuato presso la direzione della fiera che per l’occasione sarà ubicata nell’ingresso principale di Piazza Cavour di fronte al Museo Nazionale Etrusco. Ai visitatori che acquisteranno i Ticket saranno consegnati anche gli speciali “Braccialetti di Tarquinia-Expo 2015”, in varie colorazioni, che consentiranno una rapida identificazione da parte degli erogatori dei servizi o dei prodotti.

Accanto a questa iniziativa anche l’HERMES FIDELITY.  Quest’anno, infatti, l’Ente Fiera ha aderito ad un sistema innovativo di fidelizzazione in grado di mettere a disposizione Buoni Acquisto Elettronici utilizzabili nell’ambito della manifestazione. Ogni visitatore registrato agli ingressi, riceverà buoni acquisto omaggio a fronte di pacchetti di prodotti/servizi offerti in Fiera.  Questa proposta ha il duplice scopo di attirare visitatori incentivati ed incuriositi con reali vantaggi economici sin dall’ingresso in Fiera ma anche garantire agli espositori ulteriori opportunità di guadagno oltre ai normali flussi generati dall’evento. Per ulteriori informazioni  è stato attivato un apposito indirizzo e-mail  info.hermesfidelity@libero.it  e uno specifico form sul sito internet della Fiera, per consentire a tutti gli interessati di cogliere al meglio le opportunità avanzate da questa aggiuntiva innovazione.

Info, Prenotazioni Stand e Ticket degustazioni

HERMES Soc. Coop.

Tel. &  Fax  0766.856194  – Mobile: 338 71 86 489

E-mail:  info@fieratarquinia.it – WebSite:   http://www.fieratarquinia.it

Facebook: http://www.facebook.com/fieraditarquinia   – Google+:   http://plus.google.com/u/0/+FieraTarquiniaIt